Come scegliere e usare le smerigliatrici angolari

di | Febbraio 6, 2021

Scegliere e usare le smerigliatrici angolari dipende dallo scopo per cui si usa il dispositivo. Ci sono diversi tipi di smerigliatrici disponibili e i loro usi variano. Le mole, che sono di forma cilindrica e che girano ad alta velocità, sono il tipo più comunemente usato per la levigatura e la lucidatura delle superfici. Il vantaggio principale dell’uso di questa macchina è che produce risultati molto lisci e c’è poco rumore.

Alcune smerigliatrici sono anche chiamate smerigliatrici a cinghia, come quelle che puoi trovare sul sito https://smerigliatriceclick.com, e possono essere azionate con una semplice leva o manopola. Queste macchine possono avere una cinghia o un ponte nel manico, che ha il pezzo da lavorare posto sulla cinghia e viene mosso dalla forza del motore che spinge la cinghia lungo la trasmissione a cinghia. La mola è fissata sopra il pezzo da lavorare e ha la piastra di rettifica attaccata alla stessa. Le pietre di rettifica di forma cilindrica sono attaccate all’esterno della macchina. Questo permette di girare il pezzo da lavorare senza dover cambiare la direzione di movimento della mola. Le mole a forma cilindrica devono essere tenute a mano e molte persone preferiscono usarle per lavori di gioielleria fine. Se si usa la macchina solo per piccoli lavori, non è necessario usare smerigliatrici diamantate molto costose. Alcune persone preferiscono l’uso di strumenti rotativi come le smerigliatrici manuali V-steel.

Queste macchine lavorano girando una serie di denti ad alta velocità. Lavorano premendo il pezzo da lavorare in una polvere rotolante che viene macinata nel pezzo da lavorare. La velocità a cui avviene la macinazione è controllata da una frizione e se stai usando molto materiale potresti dover girare manualmente le manovelle più velocemente per macinare più materiale. Si raccomanda di usare la velocità più lenta per il lavoro generale e la velocità più veloce per il lavoro fine. Come scegliere e usare le smerigliatrici angolari dipenderà dal tipo di lavoro che stai facendo. Se state usando questo tipo di attrezzatura per progetti artigianali domestici, potreste non aver bisogno di attrezzature molto costose o elaborate.

Per la maggior parte è possibile ottenere strumenti di buona qualità per meno di $200. Se stai usando questi strumenti per mestieri professionali come la ceramica e la lavorazione dei metalli probabilmente vorrai considerare di spendere un po’ più soldi. Ci sono alcune caratteristiche che si dovrebbe cercare quando si acquista qualsiasi tipo di smerigliatrice angolare. Le smerigliatrici sono disponibili in tutte le diverse forme e dimensioni e c’è un certo tipo di fresa che si adatta meglio alle vostre esigenze. Per i gioielli, fare le più piccole ruote di taglio del diamante sono ideali. Le mole più grandi, in stile diamante, saranno più adatte per progetti di grandi dimensioni. Queste ruote da taglio diamantate più grandi sono più adatte per fare un gran numero di piccoli diamanti piuttosto che uno o due grandi diamanti.

Successivamente si dovrebbe considerare come funzionano le lame. La maggior parte delle smerigliatrici userà una combinazione di taglienti e mole. La lama è un singolo diamante fasciato da denti uniformemente distanziati. Questo significa che ogni dente colpirà entrambi i lati del pezzo allo stesso tempo. Questo crea una superficie di taglio uniforme e liscia per la superficie dell’oggetto che viene macinato.

Un’altra considerazione importante per come scegliere e utilizzare le smerigliatrici angolari è come lo strumento sarà alimentato. Un cavo di alimentazione è necessario per la maggior parte delle smerigliatrici, ma non per tutte. Le smerigliatrici senza cavo possono anche essere usate senza un cavo. Queste macchine saranno generalmente meno costose dei modelli con cavo. Se hai intenzione di usare la macchina per lunghi periodi alla volta, un modello senza filo può essere la scelta migliore.